3D…dimmigrammaticalmente

di nicomarti - 26 May 2007
tags interni : , , , .

 22 maggio 2007, ore 11,15 circa: nell’ambiente tridimensionale di scuola3d si sono incontrati la 5° elementare di Casteldelpiano  e la 3°D,IC1, di Castiglione delle Stiviere (Mn).

I più grandi hanno condotto i piccoli in visita nel Paese di Grammatica: qui gli oggetti grammaticali rappresentati da personaggi inventati hanno “spiegato” il loro significato. In particolare nella casetta delle preposizioni semplici, ogni “abitante” consente di raggiungere una scheda di lavoro preparata dagli alunni, come ad esempio questa:

 tra

I bambini di Castiglione delle Stiviere sono stati invitata alla scrittura corretta delle frasi in chat. Hanno poi eseguito un test dove completare alcune frasi con la preposizione giusta. E’ stato un gioco estremamente coinvolgente, al punto che i bambini di seconda hanno voluto rifare i tests più volte, sino al conseguimento del massimo punteggio realizzabile.

Leggi il report della chat dalla quale si comprende l’atteggiamento di ascolto in cui tutti si ponevano: quell’ascolto che forse troppo spesso manca in classe durante la tradizionale lezione.

 Guarda la presentazione  che abbiamo realizzato per documentare,

Nicomarti e Maestraleila

tags esterni :Technorati Tags: , , , .

3^A e Nicomarti

di eddangela - 22 May 2007
tags interni : , , .

Stamattina gli alunni si sono collegati a Scuola3d per esplorare la bella zona giochi allestita da Nico e… proprio lì l’hanno incontrata. Di solito, il primo che la vede avverte gli altri: mi piace il senso di familiarità che avverto nelle loro voci. Hanno cominciato a parlarsi ed è nata subito una sfida tra un alunno e Nico nel gioco del memory. La cosa bella è che erano tutti lì a tifare per il compagno, sia in chat che dal vivo. Ogni punto era sottolineato da un applauso e da grida di incoraggiamento. Mi è piaciuto il senso di partecipazione e la concentrazione nell’indovinare la mossa giusta, il supporto al compagno ma anche il divertimento della sana competizione che si avvertiva. Credo che anche Nico si sia divertita (tra l’altro per dire poi qualcosa io, devo sempre “scippare” qualche tastiera).

 

tags esterni :Technorati Tags: , , .

Due giorni intensi: 14 e 15 maggio

di nicomarti - 16 May 2007
tags interni : , , , .

Durante le attività del laboratorio, il 14 maggio, gli alunni delle mie classi sono chiamati a Scuola3d per una verifica: dovranno seguire il percorso dei quiz nel Paese di Grammatica e raggiungere così i venti punti previsti per ottenere un buon voto ad Italiano. Vediamo come vanno le cose.

Leggi la chat della verifica del 14 maggio

 Il giorno seguente si preparano ad incontrare la maestra Leila coi suoi alunni, ma non rinunciano  a parlare sia pure per poco, coi bambini della maestra Eddangela, dai quali vogliono sapere cosa hanno fatto a Tantetinte.

Leggi la chat del 15 maggio

15 maggio

 

tags esterni :Technorati Tags: , , , .

Castiglione delle Stiviere-Casteldelpiano

di nicomarti - 11 May 2007
tags interni : , , , .

Martedì pomeriggio abbiamo avuto un incontro veramente eccezionale: la 2^di Castiglione delle Stiviere (Mantova) e la 5^b di Casteldelpiano (Gr) si sono conosciute a Scuola3d. Alcuni alunni più grandi  hanno preso in mano “la situazione”, guidando i più piccoli fra i quiz del Paese di Grammatica e l’autodromo realizzato lo scorso anno. Gli scolari di seconda, in verità giravano per il mondo senza troppi problemi, raggiungendo i loro nuovi amici con facilità e dimostrandosi curiosi e attentissimi.

8mag

Se siete curiosi  pure voi…leggete le due chat…già sono due perchè anche Filippo che capeggiava un po’ tutti, insieme ad Annarita, Alessia,  Lorenzo e Maicol ha conservato la sua :-)

ps: servizio fotografico a cura degli alunni

 

tags esterni :Technorati Tags: , , , .

Un incontro speciale

di nicomarti - 24 April 2007
tags interni : , , , .

Gli alunni di MaestraLeila oggi pomeriggio si trovavano a Scuola3d. Mi sono divertita a inseguirli per vedere cosa combinavano. I bambini stanno imparando ad una velocità straordinaria tutto quanto occore per scoprire la ”nuova terra” con le sue meraviglie; erano entusiasti in modo contagioso!

 

incontro con maestraleila

 

Con MaestraLeila abbiamo fatto loro conoscere alcuni dei luoghi interessanti della nostra Scuola, come il castello di Canterville, dove hanno ascoltato la storia in lingua inglese; o allo ZooFavole dove si sono divertiti a vedere ed ascoltare le favole più belle, da quella de “Il grillo e la formica”, fino a “Il topo di campagna e il topo di città”.

 

incontro a zoofavole

 

Alla fine ci siamo tuffati tutti nel mare e abbiamo fatto una pazza corsa sulla spiaggia. Ci siamo così divertiti, da promettere di rincontrarci presto, magari proprio il prossimo martedì. Inseriamo la chat, per chi avesse la curiosità di leggere quanto accaduto, un pomeriggio d’aprile.

 

saluti

 

Nicomarti e Maestraleila

tags esterni :Technorati Tags: , , , .

La posta elettronica e gli alunni di Ste

di Ste - 22 January 2007
tags interni : , , , , .

Si parla tanto di TIC nella didattica, ma poi in realtà i ragazzi usano sempre gli stessi tools comunicativi e mai una vera innovazione nel campo.

Una dei miei problemi è il non poter comunicare in tempo reale agli alunni gli errori e le relative correzioni da fare. Si uno si fa un appunto, ma non è mai fresco come letto e commentato. Pensa e ripensa alla fine IDEA!!!!!!!! se i ragazzi mi spediscono i compiti via e mail posso correggerli + facilmente e posso inviare subito il commento al loro compito e cosa ancora + importante loro non devono attendere !!!!!!

Il sistema funziona alla grande, loro mandano i loro compiti, io li correggo, mando le correzioni e il lavoro procede. Tra non molto vedrete i loro lavori sulle vie della scienza!

Potrete leggere, sperimentare e valutare il vostro apprendimento con le loro presentazioni, i loro esperimenti e i loro quiz.

Il tutto naturalmente in due lingue, in un contesto globale il minimo sono 2 lingue, per permettere anche a visitatori lontani di leggere e godere del loro lavoro!!!!!!!!

Vi aspettiamo numerosi all’inagurazione, sperimo in tempi brevi. Per ora c’è la struttura ma pian piano metteremo anche i contenuti.

a presto la 2H

tags esterni :Technorati Tags: , , , , .

INCONTRIAMOCI TUTTI A NATALE

di nicomarti - 3 December 2006
tags interni : , , .

 auguri

Siamo a dicembre e il Natale è alle porte.

Ste ed io abbiamo pensato di aprire le nostre scuole  per un giorno e far incontrare gli alunni a Scuola3d durante l’ultima settimana di scuola, prima delle fatidiche ed attesissime vacanze. Ma perché non organizzare una vera festa con tutti i nostri ragazzi? Non sappiamo come chiamarla…ma…Vi aspettiamo comunque in piazza il 20 dicembre a partire dalle 10,45 a Scuola3d, per scambiarci gli auguri. I ragazzi si potranno incontrare coi loro avatar e se vogliamo, anche de visu attraverso webcam, microfoni e altoparlanti.

Tutti potranno partecipare con canti, poesie, concerti ed arguzie…ma basterà anche solo la presenza!
Se volete, fateci sapere l’orario e la natura del vostro intervento, in modo da poter organizzare un programma.

Comunicateci le vostre adesioni!!!!!!!!! Buon Natale a tutti,

Nicoletta e Ste

tags esterni :Technorati Tags: , , .

Casteldelpiano e Roma si incontrano ancora

di Ale - 14 March 2006
tags interni : , , .

Anche ieri, dopo una settimana alle 14.30 si sono incontrati i bimbi della classe IV di Casteldelpiano e la  mia classe II della scuola Gandhi di Roma con le rispettive maestre, Nicoletta ed io,  Alessandra, che ho  attivato solo 3 pc per evitare gli inconvenienti dell’incontro precedente che ostacolavano l’interazione, perché i bimbi non riuscivano a visualizzare la chat testuale in tempo reale e a far muovere i personaggi.

Le classi si sono incontrate all’ingresso, le bimbe di Roma hanno comunicato i nomi reali  del gruppetto che faceva “muovere e parlare” i due avatar Flora e Bloom ,  due Winx, personaggi di una serie animata, nei quali le bimbe si identificano molto.

Questa immagine mostra il momento iniziale dell’appuntamento all’ingresso.

Alessandra A. Sonia, Sofia e Gabriele si sono divisi i compiti per guidare Flora e Bloom nel terreno di Casteldelpiano  e mostrare loro come si costruisce. Eccoci tutti insieme su di  un terreno assolutamente vuoto, spazio da inventare….da riempire.

Ed eccoci al momento dei saluti, il tempo corre veloce quando si è in buona compagnia e si fanno esperienze interessanti!!


Mi piacerebbe condividere alcune osservazioni che  ho fatto dall’inizio dell’anno, durante il quale la mia classe ha lavorato con una certa regolarità su scuola 3d.
Ø      I bimbi hanno mostrato all’inizio l’esigenza di muoversi liberamente nel mondo: erano attratti dalle costruzioni e dagli oggetti sui quali potevano volare, il mare nel quale potevano tuffarsi

Ø      La possibilità di ricostruire l’ambiente dell’aula e il lavoro svolto per il concorso su Leonardo, che ha coinvolto tutta la classe, li ha motivati a mostrare  i loro disegni sul  nostro terreno e quindi ad imparare la tecnica di inserimento sia dei disegni che di altri oggetti.

Ø      Ho riscontrato  più complesso da gestire il momento dell’incontro e della collaborazione. La relazione non è diretta, ma  si attualizza sul monitor del pc, e può complicarsi quando le cose non vanno via lisce a causa difficoltà tecniche (molto frequenti nei laboratori informatici delle scuole), che annoiano i bimbi e fanno agitare le maestre (perlomeno fanno agitare me)

Ø      In particolare i miei bambini di seconda  hanno fatto fatica inizialmente ad integrare la lettura e scrittura della chat testuale indispensabili  per interagire, con i  movimenti e gli spostamenti dei personaggi nel mondo.
Un caro saluto a tutti

tags esterni :Technorati Tags: , , .

Flora, Stella e Bloom: chi sono?

di nicomarti - 7 March 2006
tags interni : , , .

Resoconto di un incontro fra Roma e Casteldelpiano

Flora, Stella e Bloom sono tre “farfalline” della Scuola Primaria Mahatma Gandi di Roma. Dietro a loro, 6 vispi bambini della maestra Alessandra Trigila che ieri verso le 14,30 erano attesi presso la piazza d’ingresso di Scuola3D. Li hanno accolti gli alunni di Casteldelpiano: Andrea, Alessia, Gabriele, Sonia insieme a Lorenzo, Alessandra, Sofia e Sara di 4^ elementare erano pronti ad nuova avventura nel magico mondo. Vediamo i fatti.

incontro 6 marzo 2006 roma cpiano

Dopo i convenevoli saluti incontriamo anche Davide e Stefano, due alunni della professoressa Stefania Balucci: entrano con un preciso compito ma liberamente, da casa. Ci avvisano che dopo poco entreranno anche i loro compagni da scuola. Oggi lavorerano alle mask degli alberi nella zona del bosco, dove nel frattempo sono comparse delle dune. Ci salutano cordialmente, ma non possono proprio trattenersi con noi…

Sorgono i primi problemi: due computer di Alessandra si bloccano, ma intanto Bloom ci guida presso le coordinate 44N 3W, dove si trovano le loro costruzioni. Troneggia la balena simbolo della scuola romana, le foto dei loro passati viaggi in Inghilterra, i disegni sul lavoro di Leonardo DaVinci, i bellissimi autoritratti appesi presso una galleria tutta verde.

incontro 6 marzo 2006 roma cpiano

Bloom, Flora e Stella vogliono poi vedere le costruzioni di Casteldelpiano e così ci ritroviamo tutti a telepor@ nicomarti presso la casa degli antichi romani. Bloom si “perde” fra gli archi dell’edificio, ma Gabriele non la perde di vista…il tempo scorre in fretta, dovevamo anche costruire qualcosa insieme, ma sono già passate quasi due ore…

incontro 6 marzo 2006 roma cpiano

Così ci salutiamo sul ponte dove si gode una bella vista della piramide di Sofia, Sonia, Alessia e Alessandra.

incontro 6 marzo 2006 roma cpiano

I bambini promettono di ritrovarsi e fanno affidamento sulle maestre…E presto si incontreranno ancora per scrivere insieme un nuovo capitolo nel loro speciale libro di avventure: i capitoli sono fatti di fantastici oggetti che si costruiscono e la sintassi è inventata da alunni lontanti che fanno amicizia e imparano grazie ad un mezzo davvero eccezionale: Scuola3D.

Un saluto cordiale, Nicoletta

tags esterni :Technorati Tags: , , .

Prosegue “Oltre l’aula”, progetto fra Castedelpiano (GR) e Cesena (FC)

di nicomarti - 3 March 2006
tags interni : , , .

Prosegue il progetto Oltre l’aula di cui già si è scritto in precedenza:
2 marzo 2006, ore 11.20 circa: i piccoli della classe 4^B, Scuola Primaria di Casteldelpiano, attendono che le immagini e le voci lontane delle tutors di Cesena (Istituto Professionale Iris Versari), giungano nel pc di classe. Il computer è acceso e così Messenger nel giro di pochi attimi consente loro di vedersi. Viene avviato anche Skype, che è in grado di sostenere il collegamento audio in modo quasi perfetto. Inizia così la videoconferenza. 

Dopo i saluti veloci (la “scaletta” programmata è piena zeppa), i piccoli alunni mostrano di aver imparato la lezione precedentemente proposta: spiegano, infatti, chi è il Presidente della Repubblica e quali funzioni svolge. Pongono anche delle domande per avere informazioni più particolareggiate sui Presidenti De Nicola e Segni e sull’attuale, Carlo Azeglio Ciampi, di cui ora conoscono anche la biografia (per vedere il cartellone riepilogativo vai a Scuola3d, coordinate 43.71N 24.38W 0.00a 84).
VideoconferenzaIl lavoro prosegue con la spiegazione da parte delle ragazze romagnole della nuova lezione: il Parlamento. Un gruppo presenta una mappa disegnata in precedenza (il cartellone è già in mostra a Scuola3d alle coordinate 43.51N 27.95W 0.00a 87, mentre potete vedere la documentazione fotografica della fase di preparazione dei cartelloni qui). Le studentesse ora parlano, a turno, delle due Camere. Con pazienza, parole semplici e disarmante abilità riescono a far comprendere argomenti difficili, quali la proposta, l’approvazione, la promulgazione e la pubblicazione delle leggi. I piccoli prendono appunti attraverso uno schema guidato, riprodotto dall’insegnante alla lavagna.

Ma ecco il momento più importante e tanto atteso: entriamo tutti a Scuola3d. Abbandoniamo la videoconferenza; per comodità teniamo l’audio di Skype acceso, sarà così più veloce comunicare, visto che l’ora volge al termine e la linea internet a Casteldelpiano risulta sempre molto lenta. I ruoli adesso si invertono: sono i piccoli a spiegare le loro costruzioni, accompagnando le tutors sul territorio nel quale stanno ancora lavorando con impegno, settimana dopo settimana, al lunedì pomeriggio. Ognuno dei bambini si diverte a raccontare cosa ha fatto e perchè, ridono degli ultimi edifici ancora incompleti… in questo campo sembrano quasi loro i maestri…

Incontro 2Css-4B

Le tutors li lasciano fare, li ascoltano e li premiano con esclamazioni entusiaste. Eppure anche loro stanno facendo molto a Scuola3d. Questa volta ad esempio hanno nascosto, negli oggetti del loro terreno, le lettere vocali in risposta degli scritti che i piccoli avevano inviato. Inoltre stanno preparando un percorso speciale, completamente nascosto alla vista di tutti, dove si terrà una sorta di quiz virtuale… ma non voglio sciupare la sorpresa. I più curiosi possono raggiungere a Scuola3D le coordinate 44.51N 27.95W 0.00a 96.

incontro a scuola3d fra cesena e casteldelpiano

Purtroppo non c’è più il tempo per dare la caccia al “tesoro” e il “quiz” potrà essere percorso solo quando gli scolari avranno imparato tutti gli argomenti che le tutors devono loro insegnare. Intanto attendiamo con impazienza il 16 marzo, data del prossimo incontro fra le due classi.

Cordialmente
Nicoletta e Gioachino

tags esterni :Technorati Tags: , , .
Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 License.